mercoledì 25 gennaio 2017

Scambi natalizi con Donatella

Buon mercoledì!
Poco prima di Natale ho visto un bellissimo bavaglino creato da Dona e non ho saputo resistere: le ho chiesto se poteva realizzarne uno per Bernardo. Nonostante i tempi strettissimi, Dona non solo ha accettato, ma mi ha proposto un piccolo scambio a due :)
Ecco quello che le ho inviato


Una scatola natalizia che riprendeva perfettamente il tema conduttore dei miei regalini: Rudolph, la renna dal naso rosso!


Una candela rossa al profumo di arancia e cannella, un nastro con renne e alberi, una lanterna creata da me con gli stessi motivi e la card abbinata


Ed ecco qui la lanterna che ho realizzato per Dona. Ho utilizzato un vasetto di vetro decorato con delle silhouette natalizie che avevo da anni ma che non avevano ancora trovato un posto degno della loro bellezza: questa è stata l'occasione perfetta!!
Per rifinire il vasetto, ho utilizzato un nastro con delle belle renne (più alci, forse...) e un bubbolo dorato.


Nella tag ho ripreso decisamente il tema, timbrando una renna e aggiungendo una perlina rossa al posto del naso. I bordi della tag sono glitterati per creare l'effetto neve.


Ma veniamo ora al bavaglino! Sapete perché le renne sono state il filo conduttore dei miei regalini? Perché il protagonista del bavaglino è proprio lui, Rudolph!!


Credetemi, la foto non gli rende giustizia! E' così buffo e morbido!! Mi fa impazzire!! :)
Inutile aggiungere poi che a Bernardo sta benissimo... ;P
Ma Dona non si è risparmiata e mi ha spedito altre due meraviglie: uno stupendo angioletto che ho immediatamente appeso all'albero e un pinguino in versione natalizia che ha trovato la sua casa sul clavicembalo in salotto...


Questo scambio inaspettato (e in tempi record) è stato davvero bello e ringrazio tanto Dona che ancora una volta si è dimostrata super disponibile oltre che bravissima in mille arti manuali!
Buon proseguimento di settimana!

1 commento:

  1. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina