sabato 16 agosto 2014

Una bustina per romantici ricordi

Ben ritrovati!
Avete trascorso bene il giorno di Ferragosto? Qui il tempo continua a essere piuttosto bruttino ma ieri ci siamo consessi un paio d'ore di mare...e il sole ha deciso di non farci compagnia :(
Oggi, dimenticando le pazzie meteorologiche di quest'estate, sono felice perché posso mostrarvi un nuovo lavoro! L'occasione si è presentata dovendo consegnare delle foto del matrimonio a degli amici di famiglia che non hanno potuto partecipare: potevo non approfittarne? ;)
Non vi dico la gioia e la sensazione di rilassamento che ho provato tornando a creare, circondandomi di riga, matita, gomma, carta da scrap, nastri, fustelle...!
Ho realizzato una busta semplice ma -spero- carina, senza esagerare con gli abbellimenti pensando alle persone che l'avrebbero ricevuta.


Ho decorato la "linguetta" con dei merletti ricavati dagli ovali scallop, chiuso la bustina con nastro in raso sovrapposto a quello in organza e un fiorellino di carta velina come quello dei mini bouquet


All'interno, come dicevo prima, un paio di foto del matrimonio...


In queste foto mi hanno aiutata delle "comparse speciali": i fiorellini di gipsophila contenuti nei coni di iuta che abbellivano le panche quel fatidico giorno...
Spero che i destinatari apprezzeranno questa busta e magari la conservino come ricordo insieme alle foto.
Auguro a tutti voi un felice fine settimana di sole e giornate all'aperto!

sabato 9 agosto 2014

Auguri colorati

Buon sabato a tutti!
Dopo tanto tempo, rieccomi a postare un mio lavoro! Il mio materiale creativo è ancora a casa dei miei e quindi la produzione va a rilento, ma la voglia di ricominciare appieno è tantissima: sono quasi in crisi d'astinenza! ;)
La prima cosa che ho realizzato è stata questa card semplice semplice...un modo per riprendere a creare e poi tornare a produrre "seriamente" ^_^


Per la scritta ho usato un set di mini timbri comprati tempo fa e colori estivi


Piano piano ritornerò ai vecchi ritmi e vi assicuro che la voglia è tanta e anche le idee non mancano!
Grazie a tutti voi che continuate a seguirmi con affetto!

sabato 2 agosto 2014

Viaggio di nozze - Rodi

Buongiorno!
Oggi vi mostro la terza tappa del nostro viaggio di nozze. Abbiamo trascorso gli ultimi giorni sull'isola di Rodi ma purtroppo non siamo riusciti a girarla come avremmo voluto; vi mostro quindi principalmente le foto di Lindos e della sua acropoli.
Attraversando il paese e salendo verso l'acropoli , ecco lo spettacolo che ci si è aperto davanti agli occhi: uno splendido mare!


Prima dell'ingresso al castello dell'acropoli, nella roccia si staglia uno splendido bassorilievo raffigurante una nave che faceva da sfondo alla statua di un ammiraglio.


Una volta arrivati in cima all'acropoli, ecco cosa abbiamo potuto ammirare.



Ecco i resti della chiesa bizantina dedicata a San Giovanni.


Guardate qui sotto...direi che non manca neanche una sfumatura di azzurro...


Qui sotto, la baia di San Paolo, dove secondo la tradizione è sbarcato l'apostolo. Molto più profanamente, è anche la baia dove hanno girato alcune scene de I cannoni di Navarone.


Ed ecco la chiesetta dedicata al santo 


Lindos è un piccolo paese di case bianche basse e una normativa sancisce che non si possono costruire alberghi per non rovinare il paesaggio e i turisti vengono ospitati direttamente nelle case degli abitanti.


Nel centro si trovano diversi segni del passato medievale e cavalleresco (a volte con qualche tocco di "modernità")





Quando abbiamo fatto un giro in barca visitando le spiagge più belle del lato est, abbiamo potuto vedere Lindos dal mare


e ci siamo anche accorti di come sia il "sotto" dell'acropoli...


Abbiamo ammirato il mare, i suoi colori, i suoi riflessi...


e fatto il bagno nel porticciolo di Lindos...sì, ma che porticciolo!! ;)



Insomma, il nostro viaggio ci ha riservato degli scorci davvero indimenticabili e atmosfere marine veramente belle...spero di avervi trasmesso un po' della bellezza di cui abbiamo goduto e magari avervi dato qualche idea per le prossime vacanze :)
Buon fine settimana e a presto!

sabato 26 luglio 2014

Viaggio di nozze - Santorini

Buongiorno!
Oggi le foto da mostrarvi sono tante e quindi cercherò di parlare poco per lasciarvi il tempo di ammirare le meraviglie dell'isola di Santorini.
Al nostro arrivo il tempo ha dato il meglio di sé (nel senso peggiore...)


Siamo stati accolti da vento e pioggia a dirotto...insomma, una mezza tromba d'aria!
La serata è stata un'avventura, ma il giorno dopo, guardando fuori dalla finestra della camera, ci ha salutato uno splendido sole.





Santorini è un'isola di origine vulcanica e quindi tutte le spiagge hanno la sabbia nera. 
Un'altra "particolarità" è che l'aeroporto è sul lato delle spiagge e quindi capita anche di vedere scene come questa...


Un giorno abbiamo fatto una mini crociera su un caicco


che ci ha portato a Nea Kameni, l'isola vulcanica di fronte a Santorini.


Dopo la salita sul vulcano, abbiamo fatto il bagno tuffandoci direttamente dalla barca e raggiungendo una fonte di acqua calda (ulteriore dimostrazione del fatto che l'isola è vulcanica). 
E' stata poi la volta della visita a Thirassia, un'isoletta che conta appena 250 abitanti circa.
Come in tutte le isole, anche qui i paesi sono in alto e così si può scegliere -come sempre- se raggiungerli a piedi o a dorso d'asino.


Tornati sul caicco, ci siamo diretti nuovamente verso Santorini per raggiungere Oia, il paese famoso per i bei tramonti.


Mentre salivamo per la strada ripida, abbiamo sentito un po' di frastuono ed eccone il motivo: gli asini, dopo aver portato su i turisti, vengono fatti scendere di corsa verso il mare. 


Qualche ritratto di Oia



Passeggiando per il paese, abbiamo visto queste ringhiere che hanno catturato la nostra attenzione. Erano una di seguito all'altra ma sistemando le foto, Mauro -da buon musicista- si è accorto che sovrapponendole si crea un'armonia di senso musicale compiuto :)


E poi finalmente il famoso tramonto di Oia, uno degli scorci più romantici al mondo...



La capitale di Santorini è Fira: eccola ritratta di giorno


e di notte


Scorci della caldera, la parte che dà sul vulcano e sulla quale era il nostro albergo




Tocchi di colore



Vele a Fira


tende parasole


e pergolati sui tavolini esterni al ristorante dell'albergo.


Una sera siamo andati a cena in un ristorante che aveva le vetrate affacciate sulla caldera ed ecco cosa può capitare di vedere tra le sedie...


...insieme ad un altro bel tramonto.


Le foto che abbiamo fatto sono davvero tante e scegliere quali postare non è stato facile, però spero che abbiate potuto respirare un po' dell'aria romantica di Santorini!
Il mio consiglio è -appena potete- di scappare per una vacanza rilassante a Santorini: non ve ne pentirete sicuramente! :)
Grazie per aver letto il post fino in fondo e ci rivediamo sabato prossimo!