sabato 13 dicembre 2014

Una ghirlanda-festone per dare il benvenuto

Buon sabato!
Lunedì ci siamo dedicati alla decorazione della casa e oltre alla preparazione di presepe e albero in casa, ho portato un po' di Natale anche fuori.
Ho approfittato dell'occasione per abbellire con una ghirlanda la ringhiera che costeggia gli scalini davanti alla porta di casa...



Un festone sintetico, del raso rosso, dei fiocchi di neve in gomma crepla e delle piccole pigne: la ghirlanda è pronta!


Ho legato fiocchi di neve con della lenza trasparente, in questo modo oscillano al vento e quando c'è il sole -come in queste foto- proiettano la loro ombra sul muro. Mi piace il risultato finale, soprattutto perché è un progetto che avevo in mente da mesi e che è stato realizzato pezzo per pezzo, insomma non "preconfezionato".
In alto, sotto al numero civico c'è un chiodo e Natale è l'occasione giusta per sfruttarlo...


Ed ecco la visione d'insieme


Anche dall'interno la ghirlanda "fa il suo effetto" e incornicia il bel panorama di cui ho la fortuna di godere (p.s. la chiesa è quella nella quale ci siamo sposati).


La luminosità di queste foto non dà l'idea dell'inverno e del Natale... In realtà il giorno in cui le ho scattate è stato uno dei pochi di sole delle ultime settimane: nei tipici giorni dicembrini -credetemi- la ghirlanda svolge bene la sua funzione di decorazione natalizia! ;)
E voi avete decorato la casa? E' tutto pronto per Natale?
Buon fine settimana a tutti!

sabato 6 dicembre 2014

Ghirlanda natalizia bianca e rossa

Bentornati!
Innanzitutto ci tengo a fare gli auguri alla Cascina che l'1 Dicembre ha compiuto 4 anni! Sembra davvero ieri quando l'idea di creare un blog si è trasformata nei primi, impacciati post... In questi anni ho imparato tantissimo dal mondo dei blogger, ho conosciuto (virtualmente e fisicamente) tante persone interessanti, calorose e piene di idee creative, ho vissuto esperienze che non avrei mai pensato di poter vivere mostrando le mie creazioni al pubblico...
Grazie a tutti coloro che mi seguono, a quelli che passano di tanto in tanto, a quelli che incrociano per caso il mio blog e...avanti per altri 100 anni!!

Come ho detto il tempo passa veloce e anche il Natale si avvicina a grandi passi! 
Questa settimana, durante il corso creativo, abbiamo lavorato con ghirlande e feltro e questa volta mi sono attenuta all'abbinamento bianco-rosso.



Una piccola ghirlanda di viticcio intrecciato (diametro di circa 16 cm), tralci rossi e fiori bianchi in feltro, bacche per il pistillo, roselline rosse e foglie in pannolenci, un nastro bianco a pois in tessuto non tessuto e cordoncino bianco e rosso per appendere la ghirlanda.


Quando ho cominciato a lavorarci sapevo già a chi l'avrei regalata: al mio babbo e alla mia mamma. Per consegnarla, ho semplicemente confezionato il tutto con della carta velina e il cordoncino usato anche per la ghirlanda. Ad accompagnare il pacco, una tag natalizia: la renna verde che era piaciuta alla mamma :)


Qui in Cascina c'è grande fermento e qualche elfo aiutante di Babbo Natale sarebbe ben accetto! ;)
Buon fine settimana di lavori natalizi!

sabato 29 novembre 2014

La corona dell'Avvento

Buongiorno!
Domani comincia l'Avvento e quest'anno sono riuscita finalmente a realizzare una corona dell'Avvento, una cosa che da anni volevo fare.


La corona dell'Avvento ha origini lontane, serve a scandire il tempo che ci separa dal Natale ed è ricca di simboli: la forma circolare richiama l'unità e l'Eternità oltre ad essere segno regale e deve essere creata con rami di sempreverdi (segno della continuità della vita), i nastri per addobbarla devono essere rossi (segno dell'amore di Gesù per noi) o violetti (segno della penitenza e della conversione).
Le candele sono quattro e ogni domenica d'Avvento se ne accende una; la prima è quella del Profeta e simboleggia la Speranza, la seconda è quella di Betlemme che simboleggia la Salvezza, la terza è la candela dei Pastori e simboleggia la Pace, la quarta è quella degli Angeli.


Per la mia corona ho utilizzato dei rami di sempreverde, bacche rosse, dei fiocchi realizzati con cordoncino bicolore e aggiunto elementi naturali come piccole pigne, ghiande, cannella e anice stellato.
Vi chiedo scusa per le foto ma qui da noi continua a esserci allerta 2 per il maltempo quindi la luce manca proprio... Vi assicuro però che anche con pochi elementi, il risultato è carino e come mi è stato detto "è proprio natalizia!". 
Domani sera accenderemo la prima candela e sarà un altro bel modo per prepararci al Natale!
A presto

sabato 22 novembre 2014

Le tag di Natale

Buon sabato!
So che in teoria non siamo ancora in tempo natalizio perché l'Avvento comincia domenica prossima, ma in questi giorni ho cominciato a respirare aria di festa e mi sono lasciata travolgere.
Quali sono i colori tipici del Natale? Sicuramente bianco, rosso e verde (sembra anche vagamente patriottico...). All'idea dei colori tradizionali ho unito il motto "semplice è meglio" e così ho dato vita a delle piccole tag (misurano circa 3 cm), semplici e allegre...


Cartoncino bianco, fustelle cerchio e ovale scallop, kit di piccoli timbri natalizi, tampone d'inchiostro rosso e verde e pennarelli in tinta...ed è subito Natale!

Rosso...



e verde



Pronte per accompagnare pacchetti, vasetti di conserve e marmellate, scatoline... Avete scelto la vostra preferita?
Sereno fine settimana agli amici della Cascina! :)

sabato 15 novembre 2014

Fiori in pirkka

Buongiorno!
Anche quest'anno seguo un corso creativo ed oggi vi mostro le prime creazioni.
Vi avevo già mostrato qui alcuni fiorellini realizzati con il pirkka e questa volta abbiamo lavorato su dimensioni più grandi e con una tecnica diversa.
Per le rose no al solito colore rosa e via decisamente al giallo!


In una delle due rose il filo era screziato (come nella maggior parte dei casi) e il risultato è decisamente più d'impatto.


L'altro fiore che abbiamo realizzato è stato il papavero...


Gli stami dovrebbero essere neri ma al momento ne eravamo sprovvisti per cui abbiamo optato per degli stami realizzati sempre con il pirkka. Per essere più realistici, i petali devono essere compatti e più chiusi verso il centro del fiore (come nel fiore in primo piano). 
Queste sono le prime prove e quindi i fiori non sono ancora "perfetti" né sistemati in composizioni, ma una volta capita la tecnica e presa un po' la mano, le possibilità sono pressoché infinite!

In mente ho tante idee per Natale e spero si concretizzino tutte però non potrò mostrarvele per non sciupare la sorpresa a chi riceverà i miei lavori :)
Buon fine settimana a tutti!

sabato 8 novembre 2014

Busta in carta di riso dal sapore classico

Ben ritrovati!
Questa settimana è passata veloce e -anche se le idee erano tante- il tempo per creare è stato poco. Sono però riuscita a ritagliarmi almeno qualche minuto per confezionare una busta per le foto del matrimonio da consegnare ad una signora (ne avevo creata un'altra qui).
Per realizzare una busta dal gusto classico, ho utilizzato della carta riso bianca che anche da sola "fa la sua figura" e...fa matrimonio ;)


Un bel fiocco rosa tenue creato con del nastro animato (cioè con il fil di ferro sui bordi), serve a chiudere la busta.
Il bordo superiore è sagomato e sporcato con un tampone in tinta con il fiocco.




Ora vado alla fiera a Genova e spero di fare acquisti (magari senza spendere troppo) e trovare tanti spunti creativi!
A presto!

sabato 1 novembre 2014

I caldi colori dell'autunno

Buona festa di Ognissanti a tutti!
Quest'anno ho particolarmente voglia di godermi gli aspetti migliori dell'autunno: il clima ancora mite, la calma dei pomeriggi che scemano nella sera, i caldi colori che cambiano piano piano il paesaggio... 
Ho voglia di circondarmi il più possibile di queste atmosfere tiepide e serene. Tutto ciò, unito al vaso che ho acquistato il mese scorso e che ha una forma che mi piace davvero tanto, mi ha portato a creare una decorazione autunnale che può essere utilizzata anche come centrotavola.


Una delle cose più belle dell'autunno sono le foglie che cambiano colore e quelle che mi affascinano maggiormente sono quelle della vite americana: ho catturato un po' di autunno raccogliendo in un vaso di vetro queste foglie e le bacche che produce la pianta.


Una candela al centro dà vita alla composizione e ne esalta i colori (ma sarebbe meglio sostituire la candela con una di quelle a led per evitare spiacevoli sorprese, vista la vicinanza con le foglie).


La luce sottolinea la bellezza delle foglie e la loro struttura: non trovate che sia affascinante?

Durante il giorno la composizione può decorare un angolo della casa con la sua naturale bellezza.



Penso proprio che utilizzerò ancora questo vaso per delle composizioni stagionali (oltre che, ovviamente, per contenere altri bei bouquet ;D).
E voi avete un vaso di vetro che vi piacerebbe addobbare con ciò che la natura ci offre in questa dolce stagione?
Buon fine settimana!